L’”errore” di Grillo? L’essere vago nei confronti di un concetto fondamentale, l’antifascismo.

Lascia un commento

19 gennaio 2013 di Il Komboloi

CP= Casa Pound

Grillo non ha mai aperto a Casa Pound, è vero, ma ha detto cose ben peggiori, o meglio ha omesso, e quando si omette qualcosa che è il caso di specificare la cosa è ancor più grave.DSC00930

Nel “famoso” video, il giornalista chiede a Grillo: “Quelli di CP vogliono sapere se sei antifascista o no?”, Grillo, con una smorfia del viso che riassume timore e razionalità nel dover rispondere ad una simile domanda difronte agli esponenti di CP, dice:”Questo è un problema che non gli compete. Questo movimento è ecumenico. Se un ragazzo di CP vuole entrare nel movimento 5 Stelle e ha i requisiti ci entra.”

Proprio queste affermazioni denotano il carattere ecumenico del movimento, giusto, e il pericolo viene proprio da questo, dal voler accorpare, chi più ne ha più ne metta nel Movimento 5 Stelle, a prescindere dal credo politico.

Proprio questo pensiero non fa altro che “ammazzare” ulteriormente la politica, l’etica e la moralità in cambio di un giustizialismo nei confronti del Palazzo, una sorta di populismo che a prescindere dal colore che porti, vuole sconfiggere il Palazzo prevaricando determinate ideologie e determinati pensieri.

Alle spiegazioni dell’esponente di CP sul perché anche loro sono lì, Grillo risponde: “Assolutamente, siete qua come noi, avete delle idee che sono condivisibili, alcune magari meno alcune di più. Però questo è democrazia.”

A Grillo contesto il non aver chiarito che l’ideologia fascista è un’ideologia sbagliata, ha avuto l’occasione per sottolineare un concetto importante e invece ha voluto fare il qualunquista, l’aperto anche nei confronti di chi è intollerante (esponente di CP, a Firenze uccide due migranti; solo uno dei tanti episodi di violenza) o forse non l’ha specificato perché è fascista? Non penso, fatto sta che ha buttato nel cesso una bella occasione.

Emerge la voglia di eliminare, da parte del numero 1 del Movimento a 5 Stelle, le ideologie, la differenza tra destra e sinistra, omettendo che CP si rifà all’ideologia del duce: braccia tese e squadracce fasciste.DSC01301

Perché c’è la necessità di eliminare questi concetti e queste ideologie? Le differenze ci sono, e sono basilari, indistinguibili e non si può pretendere di fare un’accozzaglia di gente estromettendo gli ideali.

Meglio tralasciare il delirio di Di Stefano che dice che i partiti non hanno fatto niente e come esempio di quello che potevano fare dice: “NON HANNO FATTO UNA RADIO”, questi sono i concetti e i programmi di CP condivisibili da Beppe Grillo? Allora siamo messi proprio bene.

Grillo, l’arca di Noè era un’altra cosa, basta imbarcare animali di ogni tipo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: