Horacio Verbitsky. L’isola del silenzio – Il ruolo della Chiesa cattolica nella dittatura argentina

1

13 marzo 2013 di Il Komboloi

ROMA – Si dice abitualmente che conoscere la Storia è importante per non ripetere gli errori del passato. In realtà la Storia ci dice che conoscere la Storia non è mai servito a non ripetere gli errori del passato. Studiando la Storia ci si rende conto che in effetti gli uomini, che l’hanno attraversata e l’attraversano, hanno ripetuti gli stessi errori e gli stessi orrori in una tragica coazione a ripetere. Un esempio ne è il fenomeno della Lega Nord che ripete tutti  contenuti del nazismo, cambiando solo, obtorto collo, le forme della violenza e il colore della camicia.

6a9db42e28384ccdd0b2455c859a3979_immagine_ts673_400
Il libro di Horacio Verbitsky, ‘L’isola del silenzio – Il ruolo della Chiesa cattolica nella dittaturaargentina”, forse, non si può ancora definire un libro di Storia, certamente lo diventerà. Non lo è perché è un documento, un reportage giornalistico che denuncia i crimini di uomini di potere che ancora esercitano tale potere come il presidente della Chiesa argentina Cardinale Jorge Bergoglio, che, nel 2005,  alla morte di Wojtyla sfiorò il seggio papale.

Come scrive Verbitsky, tra le nefandezze di cui Bergoglio si rese complice, ci fu la denuncia ai militari golpisti di due gesuiti vicini alle idee della Teologia della liberazione, che avevano avuto la colpa di continuare ad aiutare e difendere i diritti della gente dei barrios più poveri di Buenos Aires, nonostante la chiesa argentina avesse ordinato loro di abbandonarli al proprio destino. Orlando Yorio e Francisco Jales furono rapiti da militari in borghese, portati alla famigerata Scuola di Meccanica della Marina, centro clandestino di detenzione e tortura durante la dittatura militare, oggi Museo della Memoria, dove vennero torturati per mesi e lasciati incatenati al suolo in mezzo alle loro feci. Se conosciamo questa storia è solo perché i due si sono salvati, probabilmente da qualcuno che nella Chiesa argentina, non aveva perso completamente l’identità umana.

Verbitsky, ha impiegato dieci anni a comporre questo libro. Il verbo comporre è d’obbligo perché ‘L’isola del silenzio’ è una narrazione dei fatti dove ogni affermazione, ogni frase, ogni lacrima delle madri, è suffragata da una nota che rimanda a documenti, articoli, saggi, archivi, interviste, atti processuali, testimonianze, deposizioni, numeri di cause e denunce, certificati notarili, messaggi di ambasciate ai propri governi: una vera e propria composizione giornalistica inespugnabile, che nessuno riuscirà mai a negare.
Poi ci sono i racconti raccapriccianti dei pochi sopravvissuti alle torture dei marinai dell’ESMA. Infine, la parte forse più dolorosa, il lunghissimo elenco di nomi e cognomi, nel quale, come in un doloroso appello, vengano ‘chiamati a deporre’, i desaparecidos:  “ Lo studente di diciassette anni Claudio Norberto Braverman fu sequestrato mentre si trovava nell’abitazione di famiglia. Quando la madre si recò alla chiesa Stella Maris, vide un gruppo di quindici o venti persone in attesa di essere ricevute. Grasselli le disse le disse che era prematuro andare alla ricerca e di tornare dopo due settimane. Passato un mese le comunicò che aveva rintracciato suo figlio. “È detenuto in un luogo che non posso rivelare, stia tranquilla Claudio è ancora vivo”. – Dopo qualche mese l’amara verità: “ Signora mi duole consigliarle di non cercare più suo figlio” – le disse Grasselli. “Ma perché, monsignore? È una creatura, è innocente”. Grasselli le rispose gelido: “Capita spesso che nella ricerca di un sovversivo ci vada di mezzo un innocente. Insisto, non lo cerchi più”.
Il prelato argentino Emilio Grasselli, aveva il suo studio nella chiesa Stella Maris, dove riceveva le famiglie dei desaparecidos: “Gli archivi della ‘Commissione nazionale sulla scomparsa di persone’, e i vari processi giudiziari, descrivono con dovizia di particolari la complicità di Grasselli. In diverse occasioni alimentò le speranze dei familiari e li dissuase dal presentare denunce o formulare proteste pubbliche”.

Grasselli fu anche implicato nella compravendita dell’isola ‘El silencio’, sulla quale, per depistare i membri della Commissione interamericana per i diritti umani, in vista alle prigioni di Buenos Aires, vennero trasferiti per qualche settimana i prigionieri dell’ESMA.
Il libro di Verbitsky, è anche indispensabile per conoscere con certezza anche trame internazionali: nella prigione dell’ESMA veniva contraffatti, da prigionieri resi schiavi, passaporti falsi come quello che servì a Lucio Gelli, della Loggia P2 nella quale militava l’ammiraglio Massera il quale fu a capo della Marina e quindi comandante dei torturatori e degli assassini dell’ESMA.
desaparecidos_
Ma è soprattutto sulla Chiesa che Verbitsky punta il dito. La Chiesa di Roma, scrive il grande giornalista argentino non fu solo complice passivo della tragedia dei desaparecidos, ma autore attivo: “Laghi (il nunzio apostolico del Vaticano in Argentina) non agiva di sua iniziativa. La santa sede appoggiava la relazione speciale tra il suo ambasciatore e Massera”. E, quando, durante un incontro con il papa, Massera cercò di scusarsi perché gli squadroni della morte avevano assassinato alcuni sacerdoti ed alcune suore a Buenos Aires, Paolo VI rispose che si trattava di “episodi superati”. Terrificante.

Inoltre la Chiesa argentina in combutta con Forze Armate , Aviazione e Marina, preparò il golpe; prescrisse ai militari le modalità di assassinio dei prigionieri politici, che venivano gettati dagli aerei ancora vivi; convinse, attraverso i propri cappellani militari, i marinai reticenti e angosciati, a torturare  e ad uccidere i desaparecidos, facendo dire loro che “separare l’erba buona da quella cattiva” era un precetto biblico da applicare senza nessuna colpa.
In Argentina, dagli anni cinquanta in poi, prelati, cardinali, vescovi, papi, fecero a gara per incoraggiare l’odio verso i ‘sovversivi’, tra i quali vi erano numerosi religiosi che appartenevano in gran parte ai movimenti popolari cristiani che volevano la giustizia sociale: dalla Teologia della liberazione ai Montoneros.
Chiesa argentina, Opus dei, P2, potere economico, militari, politici, dalla fine degli anni cinquanta, prepararono la logistica, indottrinarono e addestrarono i loro uomini con un fine preciso e lucido: eliminare la parte migliore del paese che voleva: “… sovvertire l’ordine cristiano, la legge naturale o il progetto del Creatore”. Per fare questo la Chiesa argentina, appoggiata dal Vaticano, al grido di “Dio è giusto”, non esitò a legittimare, la tortura, gli assassinii, e le sparizioni di migliaia di esseri umani: “Quando la Chiesa si sente minacciata nella sua stessa esistenza, cessa di essere soggetta a principi morali. (…) tutti i mezzi sono benedetti: inganno, tradimento, violenza, prigionia e morte”, questo è ciò che facevano imparare a memoria a preti e militari nei corsi di ‘Guerra controrivoluzionaria’, dove molti docenti erano dei prelati, con la benedizione del papa.

di Giulia De Baudi

Annunci

One thought on “Horacio Verbitsky. L’isola del silenzio – Il ruolo della Chiesa cattolica nella dittatura argentina

  1. Giovanni Ioannoni ha detto:

    LA NOSTRA FEDE CI SALVERA’!

    “ Vivo Sentire Religioso Etico Apolitico di, JURM Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni.”

    Benvenuti nel cuore del pensiero filosofico, Religioso, spirituale storico interpretativo. Ognuno resti nel grembo della propria religione, abbracciando l’unione delle religioni dei figli di Dio, di chi figli di Dio è l’Unico l’Eterno. Ognuno si riappropri della sua propria identità di appartenenza.

    SE DIO E’ CON NOI, CHI POTRA’ MAI ESSERE CONTRO DI NOI?

    Sono un Cristiano, sono un Ebreo, sono un musulmano, sono di tutte le Religioni del mondo riconoscentesi, NELL’INFINITAMENTE GLORIOSO, L’IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO.

    JURM Ben ISman, si predispone umilmente a servitore delle genti, DIO VOLENDO.

    Porre opportuni freni alla sfrenata libera discussione, quando essa minaccia di divenire licenza distruttiva.

    CON L’AIUTO DI DIO RIUSCIREMO A LIBERARCI DI SOTTO I GRAVAMI.

    DIO NON E’ DA DIMOSTRARE, DIO E’!

    DIO E’ IN MADRE PADRE FIGLIO E SPIRITO SANTO, E’ PURISSIMO SPIRITO!

    AFFRETTIAMOCI AD AMARE, LE PERSONE SE NE VANNO COSI’ IN FRETTA!

    La Religione di Maria Madre di Dio è Religione della Madre!

    IL Giudaismo è Religione del Padre!

    IL Cristianesimo è Religione del Figlio!

    IL tutto, Sacralizzato nella Uni Religione ricolma dello Spirito Santo!

    LA FEDE DI MARIA SCIOGLIE I PECCATI DELL’UMANITA’ NEL MONDO!

    La Sacralità nel contenuto, attivandola con frequenze giuste all’accesso dell’essere identificazione della più vera espressione che identificasse “ DIO “ al meglio in “ MIO DIO “.

    Potrebbe, anche essere nell’Idea di visualizzare “ DIO “ come “ MIO DIO “, simbolicamente e idealmente in un anello, ammantato da un velo che celato alla vista di noi umani, dato che non saremo in grado di reggerne la vista ai nostri occhi senza morirne!

    DICHIARAZIONE DI AMORE IN DIO E NEI SUOI FIGLI DI CHI FIGLI DI DIO E’!

    DIO E’ DIO DEI POPOLI ELETTI NON DIO DI TUTTI!

    IL proselitismo e le sue ragioni obsolete, nel presente tempo del terzo millennio, il proselitismo non ha più motivo di essere, si deve capire che è solo motivo di divisione tra le religioni ed è continua fonte di conflitti tra le religioni stesse e le civiltà.

    Per religere riunire il tutto nella planetaria unificazione unitaria delle religioni, bisogna pacificamente abolire il proselitismo in tutto il mondo, in pratica è anche ciò che intendo quando affermo, ognuno resti nel grembo della propria religione, abbracciando la unificazione unitaria delle religioni!

    Ognuno si riappropri della sua interiore identità di appartenenza.

    Per tutte le anime – persone che non si sono ancora pronunciate ma che desiderano e sentono il bisogno di farlo, non resta che rivolgersi e donarsi con tutto loro stessi all’Amato nostro PADRE L’IDDIO UNO che accoglierà tutti noi dal primo all’Ultimo con immenso infinito Amore.

    Nel donarsi consapevolmente ALL’IDDIO UNO PADRE NOSTRO sta tutta la differenza tra l’Umano e nell’Umano.

    Si divenga la voce unica mondiale di pacifica pressione che pro-venga dal basso. Si riconquisti la piena libertà del proprio potere individuale rapportato al servizio-servire collettivo volontario.

    Pressioni, pressioni ed ancora pressioni pacifiche sulle religioni ed i suoi preposti – rappresentanti, divenga, Sommovimento Tellurico, Planetario, Filosofico, Spirituale Religioso Universale.

    Ammettiamolo, osservando quello che succede lontano da noi e anche quello che accade ogni giorno tra i nostri amici, le persone che ci circondano e in noi stessi, ci rendiamo conto che il panorama mondiale che ci si presenta non è dei più rassicuranti.

    Le divisioni sono sempre più accese in tutti i campi, sono venuti meno quei valori di riferimento che ormai sono solo parole senza significato, schiacciate dal peso del nostro agire convulso e di un pensare pesante che oscura e trascina sempre più.

    Dicono che bisogna trovare una soluzione ma nessuno ha il coraggio di pensarne una alternativa e valida che esca fuori dagli schemi imposti e proporla all’umanità scoraggiata e angosciata.

    In mezzo a tutto questo caos un uomo dei tanti, un popolano non acculturato ma determinato nella sua intenzionalità grida un progetto, un tentativo ambizioso, una proposta che dovrebbe essere presa in considerazione.

    Questo piccolo uomo, in mezzo al rumore prodotto dai nostri pensieri aggiunge una musica lieve che solo se ci soffermiamo ad ascoltare possiamo udire come voce della nostra Anima, come voce del nostro Spirito.

    Questa è l’essenza del progetto di Jurm Ben Isman, non una religione tesa a sostituire le altre, non una religione alla ricerca di adepti ma semplicemente un unire, un religere, un comporre la unione delle Religioni tesa in tale forma ad esaltarle con la loro cementazione.

    Uniti, finalmente avremo la possibilità di andare oltre, ognuno con il proprio pensiero e con le proprie idealità religiose del diverso sentire comune.

    Potrebbe essere questa la forza del rinascimento dell’Umanità, l’Unificazione unitaria che si presenta e si propone, non è massificazione religiosa, è proprio tutto il contrario e non si inquadra in un unicum finito.

    IL progetto non è cambiare ne appiattire quello che differisce, il progetto è di piena accettazione delle differenze, unire non significa sovvertire ma significa rispettare, accettare è riconoscere l’altro come tua parte stessa nell’Essere corpo unico totale dell’Umanità in DIO.

    IL progetto non è cambiare quello che e diverso, il progetto è di piena accettazione delle diversità noi siamo tutte le diversità umane, riconosciamole come nostre grandi ricchezze.

    La storia ci ha insegnato che le religioni hanno creato sempre divisioni e guerre, sofferenze e morte, cosa assai strana considerando che la parola “religione” sta a “religere” a legare a unire.

    Adesso ci si presenta la possibilità unica di poter dare il giusto peso e significato alla derivazione del termine religione = religere = unire .

    Proviamo a dare fiducia al temerario progetto Jurmiano di unificazione unitaria delle religioni che urla le proprie idee e rivisita il nostro attuale sistema forma pensiero di schemi imposti da antiche ragnatele…

    Forse è bene scrollarci di dosso quelle cecità e quelle paure che di solito siamo portati a proiettare anche su gli altri. Proviamoci, insieme saremo in grado di fare miracoli.

    Alla forza del male, serve che gli uomini di spirito non facciano niente, per la realizzazione del bene.

    La nuova via religiosa riformata, per una umanità rigenerata che fa capo alla sua sorgente di Fede originaria dimentica, posta solo momentaneamente in sonno, cui si desta e si riappropria a pieno titolo di sue Sacre priorità antiche, solo apparentemente sopite, indissolubili e ridestate a pieno titolo, verso il nostro umano ritorno alla casa del Padre Nostro!

    “ SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO, DI CHI FIGLI DI DIO E’! “

    ADERISCO CON PROFONDO SENTIRE ALLA CHIAMATA DI GESU’!

    Nel nostro mondo tutto è Religione!

    Viaggio nel tempo dove Dio ci ha collocati!

    Essere la Chiesa, ma, non essere nella Chiesa!

    Niente e nessuno si frappone tra noi e L’IDDIO UNO, negli universi degli universi Infiniti!

    Così Gesù detta la norma di vita per tutti, per ogni uomo, la cui vera natura è l’essere figlio del Padre suo, figlio di Dio l’unico Dio negli Universi degli Universi Infiniti: ‘Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza, con tutta la tua mente e il prossimo tuo come te stesso’.

    Il tempo è prossimo all’Avvento del ritorno del Redentore Gesù il rivoluzionario!
    AVVENGA LA CONVERSIONE DELLA RUSSIA AL SACRO CUORE IMMACOLATO DI MARIA!
    “ Ogni parola di Dio è affinata con il fuoco. Non aggiungere nulla alle sue parole”(Proverbi 30:5-6)

    Possa io realizzare ciò che il Signore mi invita suggerisce e richiama a compiere e realizzare!

    In qualunque casa entriate, prima dite: Pace a questa casa. ( Lc. 10, 12-20 )

    GESU’ UOMO E FIGLIO DI DIO – GESU’ VERO UOMO VERO DIO.

    NON GIUDICARE – NON GIUDICARE – NON GIUDICARE – NON GIUDICARE!

    SIAMO DI NUOVO AL MOMENTO DEI GIUSTI ATTIVATI ALLA SALVEZZA DEL MONDO?

    Se qualcuno vuole venire dietro di me, “Se uno di voi vuol essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servo di tutti.“
    (Jesus Cristus ).

    IL BRANO DI MATTEO XXIV 37-39, RIMANDA ALL’APOCALISSE CHE CONCLUDE IL DESTINO DELLE CIVILTA’ NEL DOLORE E NELLA SOFFERENZA, ATTRAVERSO UNA ROTTURA DEL TEMPO E DELLA STORIA.

    Signori, Cavalchiamo il Fiume della Catarsi Umana della Vita.

    DAL CIELO ALLA TERRA E DALLA TERRA AL NOSTRO RITORNO ALLA GERUSALEMME CELESTE NEI CIELI.

    SIAMO, ALLA NUOVA EXSODUS INTERPLANETARIA, DELLA JERUSALEMME CELESTE NEI CIELI.

    Appartengo quindi sono in Gesù Cristo in me .

    IL CIELO CI APPARTIENE, NON ABBIATE PAURA.

    IL MONDO CROLLA OGNI GIORNO IL MONDO RISORGE OGNI GIORNO!

    Il Signore è il nostro Dio l’Unico Dio!
    Dalla Madre Padre Figlio e Spirito Santo, noi, suoi Figli, siamo nella luce del pensiero vivente, del pensiero di Dio!
    Con la paura, inculcata sugli uomini “nelle nostre menti”, dove in vero, i pseudo dèi non sono Dèi, ma sono solo pianeti e niente di più, essi, i non esistenti, anche se esistessero, ma non esistono e mai esisteranno, essi sono solo unicamente pianeti e niente di più!
    Gli dèi, sono in vero, solo false invenzioni sugli uomini per dominare gli uomini, inculcate e trasmesse agli uomini dai mondi esterni a noi, e per dirla tutta se non si era capito a sufficienza, ne è responsabile, il diavolo satana.
    Per capire meglio, prendere in dovuta visione e considerazione, l’Albero della vita magistralmente espressa nella tradizione Ebraica!
    Solo Gesù Cristo è l’unico vero mediatore, è Gesù Cristo che condusse gli uomini dalla mortale miseria alla beata immortalità.
    Inevitabile negative conseguenze apporterà sull’uomo l’aver relegato e assoggettato la donna, a sottomissione dell’uomo stesso, e l’uomo, a tale motivo ne avrà a patire, di sue colpe verso la donna!
    CHE L’ETERNO CI BENEDICA E PROTEGGA IN GESU’ CRISTO!
    COME DIO CI HA DONATO LA VITA COSI’ STA SOLO A DIO RICHIAMARLA A SE’!
    Atto che ricollega e ci riporta nel Grembo della Sacralità della Vita donataci da Dio, e ci riconsegna alla Eternità!
    PENSIERO DI PADRE PIO: CONFIDATE IN DIO E VINCERETE LE IRE INFERNALI!
    IL Signore è il mio pastore: non manco di nulla; mi guida per il giusto sentiero per amore del suo nome.
    Sei la bella creatura di Dio uscita perfetta dalle mani del Creatore per essere la Madre di Dio, o Mamma mia.

    Sorelle e Fratelli, morire al mondo é rinascere a Dio! La gloria degli uomini è solo momentanea, la gloria dei Figli di Dio in noi è Eterna! Amate Sorelle e amati Fratelli, asteniamoci dalle mondanità!
    Mea culpa, mea culpa mea massima culpa. Amen!
    Seguire la via di cristo, la via dell’Amore incondizionato!
    Papa Benedetto XVI, con le sue dimissioni, assurge a vero Eroe contemporaneo mondiale dell’essere la Chiesa, ma, non essere nella chiesa, sua Santità si è immolato ( simbolicamente ) sulla Croce, come Gesù Cristo.
    Tu non sei il fuori dal te interiore, ma, in verità tu sei il tuo di dentro dall’esterno tuo solo apparente!
    Dal suo Sangue, dal sangue di Gesù, tutti noi suoi Figli di Dio siamo redenti, preghiamo! Signore, mi hai chiamato a questo, per le identità Religiose Spirituali!
    Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, mondaci dai nostri errori e peccati, siano essi dogmatici, dottrinali e teologici, purificaci amatissimi Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo!
    E’stato lasciato detto: Quando Gesù tornerà, tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta!
    La Donna e L’Uomo sono le due stesse cose complementari della stessa cosa, dall’Una all’Altro!
    Ricordiamo che la frase finale della Profezia dei Papi è: “Durante l’ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa siederà Pietro il romano, che pascerà il suo gregge tra molte tribolazioni; quando queste saranno terminate, la città dai sette colli sarà distrutta, ed il temibile giudice giudicherà il suo popolo. E così sia”.
    La Vergine è venuta per salvare l’umanità dall’autodistruzione e dalla morte eterna e quelle di Medjugorje sono le ultime apparizioni per l’Umanità (capp. 9-11).
    I segreti si presentano come eventi futuri destinati necessariamente a compiersi, ma il cui esito – in ordine alla salvezza individuale e del mondo – dipende dalla libera risposta del singolo (cap.12).
    Si abbia profonda fiducia nei confronti di Gesù e di Maria. Vieni Signore, resta – rimani con noi!
    Quando le cose sembrano impossibili, proprio perche a noi sembrano impossibili noi rinunciamo!
    Si propone, l’alternativa risolutiva al problema per la Amorevole Salvezza dell’Umanità, visto il rifiuto fino ad oggi di dare seguito alla Consacrazione della Russia al Sacro Cuore Immacolato della Vergine Maria Madre di Gesù Cristo.
    Ognuno di noi può, nel proprio Cuore, fare questa Consacrazione al Sacro Cuore della Vergine Maria, dopo aver consacrato se stesso, può quindi offrire al Suo Cuore Immacolato la Russia, Israele e il mondo intero.
    Consci di nostra affiliazione Divina, posti, prima e oltre gli umani errori. Immacolato della Beata Vergine Maria Madre di Nostro Signore Gesù Cristo.
    Che la Consacrazione abbia luogo e Valore, lo voglia la Vergine Maria Madre di nostro Signore Gesù Cristo, in nome della Madre, del Padre, del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen!
    Con la conversione della Russia come di tutti i Vescovi del Mondo, avverrà la realizzazione della Pace, lo voglia la Santissima Vergine Maria Madre di nostro Signore.
    Dal primo Pietro vescovo della chiesa di Roma della storia al secondo ed ultimo Pietro prima del nostro ritorno a casa, alla casa del Padre nostro nei Cieli, Sorelle e Fratelli, moriamo al mondo e rinasciamo a Dio!
    In nomen Mater, in nomen Pater, et Filius et Spiritus Sancti. Amen!
    Preghiamo. Noi Umani Figli di Dio, prostrati, ai piedi di nostra Madre Santissima Signora Beata Vergine Maria Madre di Dio, noi, prostrati preghiamo!
    La vita Umana nel nostro viaggio onirico di Dio in noi, noi siamo il sogno sognato di Dio in noi!
    L’Umanità mondiale spirituale Universale si trovi unita nelle sue proprie diversità.
    Bisognerà, che, la vera e totale libertà dalle imposizioni e dal condizionamento si compia, farne il principio di vita sulla nostra Umana Terrena apparizione.
    DONNA MADONNA, ETERNO TRIBUTO ALLA DONNA NEL MONDO!
    LA DONNA, VERA MARIA – MADONNA, MADRE DELL’UMANITA’!
    LA DONNA, ETERNITA’ ENTITA’ – CREATURA MERAVIGLIOSA, NEGLI UNIVERSI DEGLI UNIVERSI!
    Siamo nel Tempo illimitato, siamo nell’Eternità, siamo in ciò che siamo, noi siamo Eternità, Gesù Cristo nostro Signore, dall’Immenso Infinito Universo negli Universi degli Universi, protegge le sue Anime, le Anime del Signore, di chi in Dio è!
    Luci, Bene di ogni Bene, oscurità, male di ogni male!
    Dio nostro Signore Gesù ricorda e richiama le sue Sante Anime, alle nostre Eterne Prerogative !
    La Vita è prerogativa di Dio in noi! L’Iddio Uno L’Unico negli Universi degli Universi!
    Si veda la Mistica Religiosa Spirituale, come il mondo che cambia e si rigenera!
    Siamo messi di fronte a noi stessi, affrontiamo, la porta dello spavento supremo dove tutto si dissolverà e ci porterà alla nuova RI-NASCITA, facciamolo senza paura tenendoci idealmente tutti mano nella mano DALLA PRIMA ALLA ULTIMA ANIMA FIGLI DI NOSTRA MADRE PADRE FIGLIO E SPIRITO SANTO!
    Non affanniamoci per il domani, non abbiate paura, noi siamo Anime Eterne!
    Chi più ne ha più ne metta, inizino, anzi proseguano canti e balli con le migliori inebrianti Celestiali musiche, e che l’Allegria contagi e accompagni alla nuova destinazione TERRA, gente gioiamone, non abbiate paura.

    GESU’ CRISTO CI SORREGGE E ACCOMPAGNA ALLA NUOVA TERRA RI- GENERATA PREDISPOSTA DAI NOSTRI MADRE PADRE FIGLIO E SPIRITO SANTO, AMEN.
    Si veneri la Madonna, Madre di Dio che dona la Vita a noi Uomini suoi Figli!
    La Madre non muore mai, dal cielo ci giunge la lieta novella, al nostro ritorno a casa, essa, la Madre nostra ci aspetta a braccia aperte!

    Invio segnali di imput all’Ascolto e comprensione per chi fosse pronto ad accogliere. Nelle parole trasmesse, nei pensieri emanati, si compia il tutto attraverso la Sacra Parola del Verbo del Signore, l’Unico Dio negli Universi degli Universi!

    Sia la certezza in noi, di sentirsi e di essere grandemente protetti dalle forze del Bene della Santissima Madre di Dio e dei suoi Angeli grandemente al loro servizio, al servizio di Gesù e della Madonna!

    IL vangelo invita ogni persona ad avvicinarsi a Dio per mezzo di Gesù ( v.25 ) (Gloria alla Madre al Padre al Figlio e allo Spirito Santo, amen!) “ Dio non ama la morte del peccatore, ma desidera che si converta e viva. I figli della promessa sono coloro che ripongono la loro fede in Gesù.

    E’ scritto nella Bibbia, in Galati 3:29 (TILC): “E se appartenete a Cristo, siete discendenti di Abramo: ricevete l’eredità che Dio ha promesso. ”Che si tratti di Ebrei o Gentili, Dio considera solamente coloro che hanno rinnovato i propri cuori, proprio come dei veri Israeliti.
    E’ scritto nella Bibbia, in Romani 2:28,29 (NR): “Giudeo infatti non è colui che è tale all’esterno; e la circoncisione non è quella esterna, nella carne; ma Giudeo è colui che lo è interiormente; e la circoncisione è quella del cuore, nello spirito, non nella lettera; di un tale Giudeo la lode proviene non dagli uomini, ma da Dio.”
    In Filippesi 3:3 (NR) è scritto: “Perché i veri circoncisi siamo noi, che offriamo il nostro culto per mezzo dello Spirito di Dio, che ci vantiamo in Cristo Gesù, e non mettiamo la nostra fiducia nella carne, se non nella procreazione vissuto quale significato vero ed autentico del senso della procreazione, e non nel piacere dei sensi fini a se stesso!
    Raccomandazione di Padre Germano Ventura: “Se sarete quello che dovete essere, metterete fuoco in tutto il mondo!
    Perdonarsi per perdonare l’umanità intera delle generazioni, e nel contempo, mantenere viva la memoria delle azioni!
    Si riconosca, solo Dio quale unico giudice della Umanità quali sue Anime del Signore, Dio è Amore, a sua benevole protezione, noi suoi figli, siamo!
    Il cuore è ingannevole più di ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi potrà conoscerlo? » (Geremia 17:9).
    Non aveva bisogno della testimonianza di nessuno sull’uomo, poiché egli stesso conosceva quello che era nell’uomo» (Giovanni 2:25). “Credi nel Signor Gesù e sarai salvato tu e la casa tua”Atti 16: 31)
    Io, il Signore, che investigo il cuore, che metto alla prova le reni, per retribuire ciascuno secondo le sue vie, secondo il frutto delle sue azioni (Ger 17:10).
    MADRE, PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO, RIMANI-RESTA CON NOI!
    Rimettiamoci alla Madre, al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo!
    Io sono il SIGNORE, e non ce n’è alcun altro; fuori di me, non c’è altro Dio, (Isaia 45:5)
    In nome della Madre, in nome del Padre, in nome del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
    Signore, mi hai chiamato a questo! Per le identità religiose!

    Amo la parte del cielo della Umanità e dell’Universo intero degli Universi Infiniti!
    Pace e Amore alle Donne e agli Uomini di buona volontà in Terra ! Per le identità Religiose Spirituali!
    Se si tratta di cavalcare il cavallo di troia, avvenga pure, per rilasciarlo subito dopo e tornare a volare in piena autonomia liberamente!
    Restare convinti, che vi sia la unica vita nostra in noi in tutti i tempi dei tempi possibili, verremo posti nella Eternità donataci da Dio, nella nostra vita, ogni cosa è nostra vita, dove Cristo è Dio l’unico Dio dove noi siamo di Cristo e Cristo è di Dio! ( Lo Spirito di Dio aleggia sulle acque Genesi 1,2 )
    Restare fuori dalle mondanità umane e terrene, essere non apparire!
    Quando le cose sembrano impossibili, proprio perche a noi sembrano impossibili, noi, rinunciamo.
    La Donna e L’Uomo sono le due stesse cose complementari della stessa cosa, dall’una all’altro!
    Seguire la via di Cristo, la via dell’Amore Incondizionato!
    Viaggio nel tempo dove Dio ci ha collocati! Essere la chiesa, ma, non essere nella chiesa!
    Dice il Signore degli Eserciti: Ecco, invierò il profeta Elia prima che giunga il Grande e Terribile Giorno di YHWH.“Sorelle e Fratelli Figlie e Figli di DIO, vi amo immensamente ed Eternamente!
    Verrà il momento ed è adesso che tutto va a posto, nell’Amore di Dio nostro Signore, dove tutto sarà redento, protesi come siamo verso la via del Sole!
    Dal Cielo a mo di Santificazione ci giungono i suoi doni di Dio per le sue Figlie e Figli del Signore L’Iddio Uno l’Unico, dove tutto sarà redento.
    Pace e Bene, per gli uomini di buona volontà, saremo tutti redenti, attestati nella nostra propria condizione d’essere, in rispetto del libero arbitrio donatoci da nostro Signore L’Iddio Uno Universo.
    E’ bene che ogni Anima caduta in Terra, preghi ferventemente il Signore Iddio che è sempre presente in noi, ci purificherà e renderà redenti, per sua grazia donataci da nostro Signore!
    Preghiera Ave Maria Madre Nostra: Ave, Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne, e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.
    Preghiera Padre Nostro: Padre Nostro che sei nei Cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno e sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen.
    ”Benedetto colui che viene nel nome del Signore, pace in cielo e gioia nel più alto dei cieli.” Affidiamoci alla Misericordia del Signore Iddio! SIAMO AL COMBATTIMENTO FINALE DEGLI SPIRITI DEL BENE CONTRO GLI SPIRITI DEL MALE!
    L’Anti DIO, malafides della materia quale spirito ateista della negazione assoluta di DIO!
    L’Inferno, luogo dei dannati al centro del mondo interno della Terra, luogo degli inferi delle anime perdute demoniache condannate al castigo della dannazione eterna. Non dare ascolto alla falsa favola ingannevole di Agarta del mondo interno della Terra, sede di anime in pena, demoniache, con il compito di tentare e attentare all’umanità!
    Lo spazio umano giusto a noi è lo spazio esterno di superficie del nostro pianeta, alla luce del Sole esterno che giunge a noi, l’unico che ci riguardi, e che dobbiamo attenerci! Amate Sorelle, amati Fratelli, restiamo umani Figli di Dio quali siamo, alla luce del Sole che dall’esterno giunge a noi in superficie!
    La presunta o vera colpa dell’individuo non annulli mai la sua dignità e integrità interiore! E’ riportato, che, quelli che i falsi e solo presunti dèi, i non esistenti vorranno distruggere, li farebbero prima impazzire, anche in questo caso il rinsavimento dell’umanità è comunque alla nostra portata, noi ne abbiamo il potere, basta solo riprenderselo, basta solo volerlo, basta solo farlo, si rinsavisca in tempo utile.
    Si è folli a questo vecchio – obsoleto sistema – mondo, che si illude di cambiare perpetrando i propri errori, si è savi al nuovo sistema mondo che stiamo già partorendo e che rigetta i propri errori proiettandosi nell’era consapevole del perdono e dell’amore incondizionato, verso la coscienza universale d’amore, basta connettersi!
    Fedele a e in Gesù Cristo, in sua Fede, JURM Ben ISman, dove JURM sta a Johannes Unificator Religio Mundi, dove Ben, sta a Figlio – di – ISman!
    “ Io non prendo piacere per colui che muore, dice il Signore Dio, perciò convertitevi e vivete! “ ( Ezechiele 18:32 ) Che sta a Figlio di Dio e a Figlio d’uomo, restiamo tali! Vero uomo – Vero Figlio di Dio Creatore! I segni evidenti degli ultimi giorni della Terra, avvertono che siamo alla fine del mondo. Trovo siamo realmente giunti alla fine del mondo, almeno, del nostro mondo per come da noi ad oggi conosciuto!
    Gli Angeli caduti, gli angeli ribelli, ribelli, alle leggi di Dio Creatore, condannati al castigo e alla dannazione eterna! Ricercare l’incontro con tutte le unità e le diversità, cercare Dio in tutte le cose!
    Io vi ho amati di un amore eterno. “(Geremia 31:3) Se Dio è per noi, chi può essere contro di noi? “(Romani 8:31)
    Le diversità non diventino conflitti! “Per ogni cosa c’è un tempo fissato da Dio, per ogni cosa c’è la sua stagione (…) un tempo per tacere, un tempo per parlare” (Ecclesiaste 3:1,7)
    Tenere a mente, noi Figli di Dio siamo Anime Eterne, e a fronte di ciò, noi, Anime Eterne, non abbiamo nulla da temere niente e nessuno, niente paura, noi Figli di Dio siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo!
    Il mondo è terreno di prova.
    Gesù esercitò la sua Anima al più severo sacrificio di sé, per ristabilire l’ordine Eterno. ( Gesù ) il Signore è la nostra vera Origine è a Dio faremo ritorno per riconsegnarci a nostra Madre Padre Figlio e Spirito Santo!
    LA VIA DELLA SALVEZZA E’ GESU’ CRISTO!
    Il buio non la spunterà, la Luce del Signore dell’Iddio Uno prevarrà sul male, il demiurgo, ambisce a voler passare per il Signore l’Iddio Uno Universo.
    Gesù derise i discepoli che pregavano l’entità che loro credevano essere il vero Dio, ma che era in vero il malvagio demiurgo satana, che tende, aspira a voler apparire ai nostri occhi umani ad assurgere a Dio stesso, cosa impossibile sacrilega agli occhi di nostra Madre Padre Figlio e Spirito Santo e della Umanità riconosciuti sue Anime di Dio Madre Padre Figlio e Spirito Santo.
    La donna genera la vita, essa è stata relegata dall’Uomo nella fallace inferiorità, a motivo della reale riconosciuta ma non accettata inferiorità dell’Uomo che a motivo, l’Uomo, ne patirà!
    L’Esercito di Gesù Cristo ci salverà, ci presenteremo al cospetto di nostra Madre Padre Figlio e Spirito Santo! Siamo ostaggio del sistema ingabbiante? Ascolta Jerusalemme, ascolta Vaticano: Nostra Madre Padre Figlio e Spirito Santo è il nostro unico Dio!
    Niente è come sembra, nulla è come appare! Siamo alla fine del Tempo Conosciuto, il Tempo è Finito, siamo alla Fine del Mondo e non solo in senso simbolico ma anche in senso reale di nostra vita sulla superficie della Terra della Santissima nostra Umanità per come ad oggi da noi conosciuto.
    Siate lieti, inizino canti e balli di liberazione per l’Umanità Terrestre, Amate Sorelle e Amati Fratelli si torna a Casa.
    Si tenga annientato negli inferi come nello sprofondo dei mari dei cieli, il malefico diavolo satana.
    Noi umani siamo intrappolati in questa dimensione, forse una colossale generale esplosione atomistica potrebbe riportarci fuori dal guado di dimensione, potrebbe invertire l’andazzo – la rotta e squarciare la dimensione in cui siamo stati ingabbiati e intrappolati?
    Ne usciremo mai fuori? Noi Figli di nostra Madre Padre Figlio e Spirito Santo, ci liberi e accolga nel suo Santo Grembo, la vita Umana sulla Terra fino ad oggi è stata bella stupenda meravigliosa dura atroce e complessa. Nel ritorno a casa di nostra Madre Padre Figlio e Spirito Santo, noi, ci riconsegniamo pacificati! La comprensione di seguire oltre il Tempo e lo Spazio resta sempre in atto, dall’inizio alla fine per un suo ricominciamento nel nostro nuovo Mondo Umano celeste.
    Si riceve il dono della Salvezza per Grazia ricevuta dal Signore non per meriti propri ma in quanto suoi Figli. “ Guardate che nessuno vi seduca” ( Matteo 24:4 ), nessuno vi inganni in nessun modo (Tess. 2:3 Si legge sulla parete rocciosa di un tempio in Egitto: Ja bu sim bil che tradotto vuole dire: “Io ero, sono e sarò!”
    SI INTERPRETI, LO SPIRITO DEL SOLE COME SEDE DELLA IDEITA’ UNA!
    IL nuovo Giovanni Battista ( simbolico ) del terzo millennio, dritto in piedi a mo di croce attende il ritorno di GESU’ CRISTO in Terra e con esso i suoi eventi dopo averli lungamente procreati e provocati, che a mo di parafulmine assorbe sulla sua croce e ritrasmette il tutto nel nostro nuovo Mondo e nella nostra nuova Umanità pacificata nella clemenza, nel perdono e nell’amore misericordioso dove gli uomini saranno ri-uniti nell’adorazione del DIO UNICO IN SPIRITO E VERITA’.
    SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO, DI CHI IN DIO E’!
    VENGA IL REGNO DEL SOLE IN TERRA, VENGA IL SUO REGNO!

    IL SOLE PONE TUTTI E TUTTO DI FRONTE ALLA LUCE DEL SOLE, QUINDI DI FRONTE A SE STESSI!

    Riflessione personale di Giovanni Ioannoni : Le ideologie, sono portate per attrazione solo apparentemente contrarie a convergere percorrendo a braccetto la stessa strada condividendo l’Identico cammino sposando i medesimi scopi e fini ultimi solo apparentemente contrari a intendimenti finali, ai danni di una Umanità ignara dell’inganno!
    Ricordo che nel nostro continuo incessante divenire, noi troviamo e perpetriamo la luce del pensiero vivente da trasmettere ai posteri, dove tutto diviene coscienza Eterna!
    Nell’Isola della Rugiada Divina” I-TAL-YA “ ( inter – amnes – tra due fiumi ) Albula et Batinum, ( Tordino e Vezzola ) i fiumi dell’antica Teramum, ( oggi purtroppo attraversata solo da ex fiumi prosciugati ), dove si forma simbolicamente, il ponte inter anthropos e Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo Nostri nell’Onnipotente!
    Siamo al Giudizio dei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, noi rientriamo nel nostro come nel loro Divino Disegno dove si configura la congiunzione del Ponte tra L’Umanità e il Cielo con le sue Anime di nostra Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo!
    Maria, Madre di Gesù e nostra!
    Mettersi in comunicazione con Dio e con noi uomini suoi figli!
    Darsi al Signore per possedere Dio in Madre, Padre Figlio e Spirito Santo!
    Noi Figli di Dio non siamo destinati a scomparire, noi Figli di Dio siamo Eterni, Eterni noi siamo!
    Ci si riappropri della nostra memoria collettiva, ormai dimentica, che ci riconsegnerà alle nostre Origini dimenticate!
    Amo ed ascolto la via della Grazia!
    Io ascolto la voce che viene da Dio!
    Anche voi Sorelle e Fratelli ascoltate la voce che viene dal Signore!
    Per il Santo e giusto compimento e per il nostro nuovo ri-inizio!
    Dal capitolo12. Dell’Apocalisse, dalla settima tromba: Ed il settimo Angelo sonò, e si fecero gran voce nel cielo, che dicevano: Il Regno del mondo è venuto ad essere del Signore nostro e del suo Cristo: ed egli regnerà né secoli dei secoli,,,,
    La donna e il dragone. Poi apparve un gran segno nel cielo: Una donna rivestita del sole con la luna sotto i piedi, e sul capo una corona di dodici stelle.
    Ella era incinta, e gridava nelle doglie tormentose del parto,,,, e vi fu una battaglia in cielo: Michele e i suoi angeli, combatterono col dragone, e i suoi angeli combatterono ma non vinsero e il luogo loro non fu più trovato in cielo.
    E il gran dragone, il serpente antico, il diavolo satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furon gettati gli angeli suoi.
    Ed io udii una gran voce nel cielo che diceva: Ora è venuta la salvezza e la potenza ed il regno dell’Iddio nostro, e la podestà del suo Cristo, perché è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli, che li accusava dinanzi all’Iddio nostro, giorno e notte.
    Ma essi l’hanno vinto a cagion del sangue dell’Angelo e a cagion della parola della loro testimonianza ; e non hanno amata la loro vita anzi l’Anno esposta alla morte.
    Perciò rallegratevi, o cieli, e voi che abitate in essi.
    Guai a voi, o terra o mare! Perché, il diavolo satana, è disceso a voi con gran furore, sapendo di non aver che breve tempo. Da Apocalisse cap 16 E udii una gran voce dal tempio che diceva ai sette angeli: Andate e versate sulla terra le sette coppe dell’ira di Dio.
    E il primo andò e versò la sua coppa sulla terra; e un’ulcera maligna e dolorosa colpì gli uomini che avevano il marchio della bestia e che adoravano la loro immagine.
    Poi il secondo angelo versò la sua coppa nel mare ; ed esso divenne sangue come di morto ; ed ogni essere vivente che si trovava nel mare morì. Poi il terzo angelo versò la sua coppa nei fiumi e nelle fonti delle acque ; e le acque diventarono sangue.
    E udii l’angelo delle acque che diceva: Sei giusto, tu che sei che eri e sarai ETERNAMENTE, tu, il Santo, per aver così giudicato.
    Hanno sparso il sangue dei santi e dei profeti, e tu che hai dato loro a bere del sangue ; essi ne sono degni POI IL QUARTO ANGELO VERSO’ LA SUA COPPA SUL SOLE ; E AL SOLE FU DATO DI BRUCIARE GLI UOMINI E UDII L’ALTARE CHE DICEVA: SÌ O SIGNORE IDDIO ONNIPOTENTE, I TUOI GIUDICI SONO VERACI E GIUSTI.
    POI IL QUINTO ANGELO VERSÒ LA SUA COPPA SUL TRONO DELLA BESTIA; E IL REGNO D’ESSA DIVENNE TENEBROSO E GLI UOMINI SI MORDEVANO LA LINGUA PER IL DOLORE, E BESTEMMIARONO L’IDDIO DEL CIELO A MOTIVO DE’ LORO DOLORI E DELLE LORO ULCERI ; E NON SI RAVVIDERO DELLE LORO OPERE.
    POI IL SESTO ANGELO VERSO’ LA SUA COPPA SUL GRAN FIUME EUFRATE, E L’ACQUA NE FU ASCIUGATA AFFINCHE’ FOSSE PREPARATA LA VIA AI RE CHE VENGONO DA LEVANTE.
    E VIDI USCIRE DALLA BOCCA DEL DRAGONE E DELLA BOCCA DELLA BESTIA E DEL FALSO PROFETA TRE SPIRITI IMMONDI, SIMILI A RANE ; PERCHE’ SONO SPIRITI DI DEMONI CHE FAN DE’ SEGNI E SI RECANO DAI RE DI TUTTO IL MONDO PER RADUNARLI PER LA BATTAGLIA DEL GRAN GIORNO DELL’IDDIO ONNIPOTENTE.
    ECCO, IO VENGO COME UN LADRO ; BEATO COLUI CHE VEGLIA E SERBA LE SUE VESTI ONDE NON CAMMINI IGNUDO E NON SI VEGGAN LE SUE VERGOGNE!
    ESSI LI RADUNARONO NEL LUOGO CHE SI CHIAMA IN EBRAICO HARMAGHEDDON.
    POI IL SETTIMO ANGELO VERSO’ LA SUA COPPA NELL’ARIA ; E UNA GRAN VOCE USCI DAL TEMPIO, DAL TRONO DICENDO : È FATTO. E si fecero lampi e voci di tuoni, e ci fu un gran terremoto, così grande, che quando gli uomini sono stati sulla terra, non si ebbe mai terremoto così grande e così forte.
    E la grande città fu divisa in tre parti, e le città delle nazioni caddero, e Dio si ricordò di babilonia la grande per darle il calice del vino del furor dell’Ira sua. Ed ogni isola fuggì e i monti non furono più trovati.
    E cadde dal cielo sugli uomini una gragnuola, perché la piaga era grandissima, è fatto. E’ fatto, nella Santissima volontà dei nostri Madre Padre Figlio e Spirito Santo. Così sia.
    Presento il mio personale cammino da umile indegno peccatore pellegrino, sulle vie dello Spirito!
    Pacificati, noi umani, suoi figli, figli dei nostri Madre Padre Figlio e Spirito Santo, pacificati e redenti noi ci riconsegniamo nella comunione con Dio attraverso Gesù Cristo! Tutto nell’Universo è coscienza!
    Io sarò in voi come voi sarete in me, Dio lo voglia. Per prima perdona te stesso per così poter Per-Dona-Re il tuo prossimo, il Signore lo voglia.
    La Bibbia, dice che le nostre azioni giuste sono come “ un abito sporco” (Isaia 64:5)
    Persino gli apostoli, i profeti e i martiri non sono altro che dei peccatori perdonati!
    Considerazione di Giovanni Ioannoni: Sia del Deicidio di Gesù, come dell’Olocausto nazista e tal proposito, penso, che noi umani ne siamo direttamente o indirettamente corresponsabili, dura da digerire ma tanto è che questo è!

    Quanto scaturito dalla mente di Dio delle realtà create dal Signore è religione!

    Concordiamo anche con l’Affermazione di Gesù Cristo a proposito della casa dalle molte dimore!

    Visione nell’Ottica del deserto immenso della vita dello Spirito.

    =====================================================================

    “Lo Spirito Santo ha riempito tutta la terra.

    Egli è da per tutto, vede è sa tutto, nella gloria di colui che tutto move!”

    CON GIOIA, ANNUNCIAMO GESU’ CRISTO AL MONDO!

    IL Signore ci dice: Io ti parlo alla fine dei tempi, fermati, conoscimi, io sono Dio.

    Pace tra i figli degli uomini che si riconoscono figli di Dio nostro Signore.

    IL Padre Celeste è in noi e noi in lui, e noi vi porgiamo le nostre mani con amore chiedendovi di essere tutt’uno con noi.

    I demiurghi e gli dèi, sono i veri responsabili delle male azioni su gli uomini, che vengono indotti, gli uomini, inconsapevolmente, a male agire di riflesso, su gli uomini, sia col pensiero che con le azioni sui suoi propri simili, da qui, “ Signore, perdona loro, gli uomini, perche non sanno quello che fanno “.

    SIA FATTA SEMPRE LA VOLONTA’ DEL SIGNORE IDDIO, LA VOLONTA’ DEL SIGNORE IDDIO SIA FATTA!

    Da l’aver servito in senso fisico materiale, al servire, in senso religioso spirituale dei figli del Signore di tutti i popoli di Dio, di chi in Dio è!

    CESSI LA TIRANNIA DELLE TENEBRE SULL’UMANITA’, DIO L’UNICO LO VOGLIA!

    Noi, Anime del Signore, alla vita degli uomini moriamo, noi, Anime del Signore, ci ridestiamo dalla morte degli uomini, ridonandoci alla vita eterna degli uomini nei cieli infiniti!

    PROPRIO COME GESU’, CHE SALVO’ IL MONDO! IL SIGNORE VE NE E’ IN ETERNO RICONOSCENTE.

    “ E IL CIELO SI APRI’. “ IL SIGNORE IDDIO LO VOGLIA!

    L’Universalità della religione dell’umanità, una, l’unica, proviene dalla lontana sorgente delle origini, che ci giunge dal lontano tempo dei tempi!

    Noi Umanità, suoi Figli, noi siamo, e ci presenteremo al cospetto dei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, e ci presenteremo pronti al nostro ritorno a casa!

    Noi Umanità, Figli di nostra Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, siamo pronti al nostro ritorno a casa!

    Io sono parte di voi, come voi siete parte di me! Noi e voi, siamo la stessa cosa!

    Siamo, al momento di essere saldi nella nostra Anima, in quanto noi siamo Anime Eterne, consci del fatto, che Dio è in noi come noi siamo in Dio.

    Noi Umani Figli di Dio, usiamo il nostro momentaneo corpo fisico, per rilasciarlo a momento debito e ridonarci alla nostra Sacra Santissima Eternità. Voca me, Amato Gesù Cristo!

    Liberi nei cieli infiniti, al cospetto dei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo in noi, noi siamo!

    In nome di Gesù Cristo in me, che non vuol dire essere Gesù Cristo, ma esserlo in me!

    FATE, CHE LA FIAMMA DELLA FEDE INFIAMMI IL MONDO DEGLI UOMINI, DI CHI, NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO E’!
    Appena colti da un raggio di Sole, noi Umani, non si fa in tempo ad entrare nella Vita, che già si esce?
    Dato che la vita terrena sparisce in un lampo?
    Niente paura per chi Figli di Dio è, noi suoi Figli, Anime Eterne siamo, noi suoi Figli, Anime Eterne siamo, di chi Figli di Dio è!
    La luce si compie e realizza se stessa con la parola del Verbo del nostro Creatore L’Unico L’Eterno!
    RICONOSCIAMOCI TUTTI SPIRITUALMENTE SEMITI!
    Tenere concentrati sempre i propri pensieri su Dio!

    L’Universo sei tu, mio Dio, tu sei L’Universo!

    Si sappia che noi siamo in grado di fare miracoli, infatti noi siamo il miracolo!

    Noi siamo riusciti già prima di riuscire! Si dà a chi ha già, quindi fate finta di avere!

    Date l’impressione di essere riuscito! Uomo segui sempre la traccia di Dio, ti porterà a Dio!

    Dio è luce che è da sempre, non avendo avuto un cominciamento non avrà mai una fine!

    IL mondo è la nostra scuola materiale, e noi, suoi abitanti del mondo, ne siamo suoi alunni e scolari!

    Siamo all’inganno del cervello, che sta all’inganno dei sensi?

    LO SPIRITO E’ PRONTO, MA LA CARNE E’ DEBOLE. ( GESU’ CRISTO )

    Non fummo fatti per esser bruti ma per conseguir virtude e conoscenza.

    Noi, fratelli minori di Gesù, noi, suoi figli ci rimettiamo a lui all’amatissimo Signore nostro Dio l’Unico l’Eterno!

    Io sono Cristiano Cattolico e mi sento Ebreo con gli Ebrei, possano gli Ebrei sentirsi Cristiano Cattolici con i Cristiano Cattolici. Shalom, JURM Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni

    Ciascuno si adoperi per la propria salvezza a fronte della sua responsabile individuale caduta.

    “ IL tutto visto come luce del pensiero vivente: L’uomo è un essere Spirituale Immortale che vive e sperimenta una esperienza materiale.

    Tornare ad essere memori della nostra propria origine.

    I maghi furono dei sacerdoti, così come la magia è una religione universale da tutti praticata senza saperlo.

    L’Equivoco della faccenda su Maria Vergine Madre di Dio, è partito tutto da ingerenze improprie e sacrileghe esterne misogeni al nostro mondo, che hanno portato poi di conseguenza alla eliminazione stessa forzata del Culto della Divinità della Vergine Maria Madre di Dio.

    Sostituite poi in seguito da madri di varie culture come “ madre natura “ “ madre terra “ ecc.. “ falsamente attribuita e danneggiata volutamente l’immagine della Madre Divinità.

    Cosa che da adesso in poi non è più possibile continuare a tenere nascosto nell’infamia!

    Noi Umanità, siamo schiavi di questa realtà virtuale, tanto è che questo è, sorelle e fratelli usciamo da questo colossale inganno perpetrato ai nostri danni!

    IN NOMEN MATER, IN NOMEN PATER, IN NOMEN FILIUS ET SPIRITU SANCTI, AMEN!

    Il segno della fine dell’età? Cristo li mise subito in guardia, dicendo: “ Fate attenzione che nessuno vi inganni, perché molti verranno nel mio nome dicendo, io sono Cristo; e inganneranno molti “
    ( Matteo 24:4-5 ).

    2 Tess. 2:3-4: Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l’apostasia e non sia stato manifestato l’uomo del peccato, il figlio della perdizione, l’avversario, colui che si innalza sopra tutto ciò che è chiamato Dio od oggetto di culto; fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio, mostrando se stesso e proclamandosi Dio.

    Dice infatti la parola di Dio: “ Ma quando a voi, l’unzione che avete ricevuta da lui rimane in voi e non avete bisogno dell’insegnamento di nessuno; ma siccome la sua unzione vi insegna ogni cosa ed è veritiera, e non è menzogna, rimanete come essa vi ha insegnato” ( I Giov. 2:27-28 ).

    Rivolgiamoci a Cristo, il Verbo si è fatto carne in Cristo, ma, rinascerà anche in noi perché noi siamo Figli di Dio, noi siamo suoi Figli!

    “ Noi siamo e restiamo eternamente CREAZIONE DI DIO.”

    IL Mondo per come da noi conosciuto è alla Fine, siamo alla Battaglia Finale di Armagheddon.

    Niete paura, noi Figli di Dio, di chi Figli di Dio è, noi suoi Figli siamo Anime Eterne, di chi Figli di Dio è, sue Anime Eterne noi siamo, Dio lo voglia!

    Come definire l’Amore ? Impresa alquanto ardua e semplice nello stesso tempo. Amare l’Amore è essere innamorati dell’Amore, l’Amore è DIO e il nostro prossimo i nostri cari, i Figli di DIO, se stessi e il mondo intero.“ Ecco, la vostra Casa vi sarà lasciata deserta! Perché io vi dico: non mi vedrete più, finché non diciate: “Benedetto Colui che viene nel nome del Signore”(Mt23, 38-3 9)

    Benedetto colui che viene nel nome del Signore!

    Io, Giovanni Ioannoni, vengo nel nome del Signore, Dio lo voglia! Sorelle e Fratelli dei Figli di Dio di chi in Dio è, fate e siate altrettanto!

    Rivolgiamoci a Gesù Cristo, in quanto il Verbo si è fatto carne in Cristo, che rinascerà anche in noi, perché noi siamo Figli di Dio di chi Figli di Dio è!

    E’ la scelta individuale rapportata a quella collettiva che crea l’azione formando co – creazione sul piano sensibile, basta solo compiere la scelta, basta solo passare all’Azione, basta solo farlo.
    Qui troverete la coscienza scomoda dell’umanità, potreste scoprire di essere persona diversa da quella che ci hanno fatto credere di essere, affrontiamoci è nel nostro pieno diritto, scopo principe è unificare – religere e ricerca il risveglio dell’Essere per un risveglio delle coscienze, condizioni basilari per debellare le guerre di religioni e le guerre di civiltà, si rammenti che noi siamo un corpo unico totale.

    Venga la riconciliazione tra gli uomini.

    Noi tutti siamo in grado di modificare in meglio se vogliamo anche il nostro futuro già scritto intervenendo sul passato con atti presenti di inversione e con essi modificare un disastroso futuro già scritto dall’Umanità.

    Un altro futuro migliore possibile è alla nostra portata, bisogna decidersi e riscriverlo tutti insieme , usciamo allo scoperto agendo di conseguenza, subito, adesso.

    Ci si imputa, di aver ridestato sulla terra la sacra pianta universalista l’araba fenice, che risorge dalle proprie ceneri.

    La nostra titanica lotta avanza con radioso successo forti dell’Appoggio delle immense forze spirituali inviateci dal cielo e poste al servizio della santissima causa dell’Umanità.

    Il tempo è adesso! Pacifico e risolutivo!

    Ricordate, vi voglio un mondo di bene e vi porterò nei miei ricordi e nel mio cuore, ovunque io sia ovunque io vada !

    Vedetela, come Mistica Catarsi Spirituale che una Reincarnazione delle Origini, si sia Risvegliata forse in me?

    Ci siamo amati care Sorelle e cari Fratelli Figli di Dio, siamo tornati ( simbolicamente ) alle origini dell’Antico Egitto.

    Si è capito che il vecchio linguaggio agiva ed usava, l’Identificazione Geroglifica della Parola, è come l’Essere tornati all’Antico Egitto, dove si interpretava il tutto in funzione dell’Immagine configurata nella interpretazione in segni.

    Parlo della mia nuova comprensione, di linguaggio configurato in me con il Risveglio della nuova presa di coscienza, da questo, l’intuizione dell’essere tornato ( simbolicamente ), nell’identificazione Geroglifica della Parola dell’Antico Egitto, dove si interpretava il tutto in funzione dell’Immagine Geroglifica configurata nella interpretazione in segni.

    NO ALL’ILLUSIONE DEI SENSI. SEMPER REFORMANDO.

    Consiglio di non dare mai nulla per scontato, lascia sorprenderti da altri e lasciati sorprendere anche da te stesso.

    SCOPRIRAI DI ESSERTI RI-TROVATO!

    Non si è il corpo che si abita momentaneamente, che si avrà cura di riconsegnare a tempo debito alla Terra. Si è la propria Anima, la scintilla Divina di Dio, che farà ritorno al Padre nostro, quando sarà il momento, secondo il Sacro dettame dell’Onnipotente l’Unico l’Eterno, quale Figlio del Signore, di chi Figlio di Dio è!

    SHALOM ALEICHEM-LA PACE SIA CON VOI.
    “MIO DIO”
    CIO’ CHE CI ANIMA E’ DIO NOSTRO SIGNORE
    “MIO DIO”

    SE DIO E’ CON NOI, CHI POTRA’ MAI ESSERE CONTRO DI NOI?

    DIO E’ IN MADRE, PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO, E’ PURISSIMO SPIRITO.
    .
    Mi sento ispirato dai nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo.

    AFFRETTIAMOCI AD AMARE, LE PERSONE SE NE VANNO COSI’ IN FRETTA!

    Si Consacri la Russia al Sacro Cuore Immacolato della Vergine Maria Madre di Gesù Cristo.
    Ognuno di noi può, nel proprio Cuore, fare questa Consacrazione al Sacro Cuore della Vergine Maria, dopo aver consacrato se stesso, può quindi offrire al Suo Cuore Immacolato la Russia, Israele e il mondo intero.
    Consci di nostra affiliazione Divina, posti, prima e oltre gli umani errori. Immacolato della Beata Vergine Maria Madre di Nostro Signore Gesù Cristo.
    Che la Consacrazione abbia luogo e Valore, lo voglia la Vergine Maria Madre di nostro Signore Gesù Cristo, in nome della Madre, del Padre, del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen!.
    Con la conversione della Russia come di tutti i Vescovi del Mondo, avverrà la realizzazione della Pace, lo voglia la Santissima Vergine Maria Madre di nostro Signore.
    Noi siamo il sogno del Signore, dell’Iddio Uno l’Unico l’Eterno!
    Alcune delle parole note e detti segreti di GESU’ CRISTO: Mc 6,1-6 Un profeta è disprezzato soltanto nel suo paese, tra i propri parenti e nella sua casa”.
    Svegliati tu che dormi, e sorgi di tra i morti, e su te risplenderà GESU’ CRISTO.
    Colui che cerca, troverà, e a colui che bussa sarà aperto.
    Come un ladro nella notte giungerà l’ultimo giorno.

    Gv. 13,33 Figli miei ancora un poco sono con voi, mi cercherete e quel che dissi ai giudei – dove vado io, voi non potete venire – ora lo dico anche a voi.
    Gv. 6,63 E’ lo Spirito che vivifica, la carne non giova a nulla, le parole che vi ho detto sono Spirito e vita.

    Colui che beve dalla mia bocca diventerà come me, e io stesso diventerò come lui, e gli saranno rivelate le cose nascoste. Non fare all’altro…., Ama l’altro perché l’altro sei tu.

    L’opera più eccellente è sottomettersi volentieri alla volontà divina e amare Dio.
    IL mondo è il campo del diavolo, e gli uomini mondani ne sono gli agricoltori.
    Mt. 8,34 Chi non prende la sua croce e mi segue, non è degno di me.

    LA Fede di Maria scioglie i peccati dell’Umanità nel mondo!
    Siamo messi l’uno contro l’altro, spetta a noi non fare il loro gioco!
    Noi confidiamo in Gesù Cristo, Nostro Signore Iddio L’Unico L’Eterno!

    Dice il Signore per bocca del profeta Geremia: “Io conosco i progetti Figli di Dio è. che ho fatto a vostro riguardo, progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza”
    (Ger 29,11): Il ricordo delle tragedie del passato divenga per tutti impegno ad aderire con tutte le nostre forze al futuro che Dio vuole preparare e costruire per noi e con noi.

    E’ come essere in connessione con Dio, dove si manifesta e abita l’Immortalità degli uomini del Signore di chi Figli di Dio è.

    Si muore una sola volta alla volta ad ogni vita reincarnata ripetuta!

    Non spargere odio, non fomentare odio e divisioni!

    Allora se qualcuno vi dirà: Ecco, il Cristo è qui, o: È là, non ci credete. Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. ( Matteo 24 )

    «…Verrà un giorno che l’uomo si sveglierà dall’oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo… l’uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo.» (Giordano Bruno)

    “ Onesto è chi cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero” ( antico proverbio arabo )
    LA VITA DURA UN SOLO ISTANTE E DOPO C’E’ L’ETERNITA’! ( GESU’ CRISTO )

    TUTTO E’ COMPIUTO! ( GESU’ CRISTO )

    QUOD SCRIPSI SCRIPSI ( CIO’ CHE HO SCRITTO HO SCRITTO ) – VANGELO SECONDO GIOVANNI!

    LA VERITA’ E’ DIO NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO. AMEN.
    CHI E’ SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA.

    TUTTO CIO’ CHE DOVRA’ ACCADERE ACCADRA’ SOLO PER AMORE DI DIO, SOLO PER LA SUA SANTISSIMA VOLONTA’ TUTTO ACCADRA’!

    Giovanni Ioannoni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: